Prova la tua conoscenza - AbiTest Il test della tua casa. Rileviamo ed eliminiamo Radon, Elettrosmog, Acari, Inquinanti ed altri rischi. Per il Benessere della tua famiglia.

Vai ai contenuti

Menu principale:

Prova la tua conoscenza

SAPERNE DI PIU'


AutoTest On Line
(durata 5-6 m')

Non è sempre facile rendersi conto se la propria abitazione presenta dei rischi o dei possibili miglioramenti. Per valutare il grado di conoscenza che ha delle problematiche di salubrità e sicurezza prova a rispondere a questo facile test e conta le domande a cui risponderai "No".

Metti alla prova la tua sensibilità e le tue conoscenze sulla salubrità della casa




Domanda n. 1
TEMPERATURA AMBIENTI: Nelle nostre abitazioni sprechiamo ancora tantissima energia e calore nel riscaldamento. Ti sei mai chiesto come con temperature differenziate per zone (ad esempio le camere da letto un po' più fresche e i bagni un po' più caldi, ma solo in certi orari) potresti avere vantaggi sia economici che di salubrità?

 
Domanda n. 2
CAMPI ELETTROMAGNETICI: Non sono solo i tralicci esterni dell'ENEL che possono procurare elettromagnetismo nelle nostre case. I cavi in alta tensione sono anche interrati e spesso abbiamo cabine dell'ENEL stradali, che sono all'interno o adiacenti agli edifici. In tutti questi casi la nostra casa può essere sottoposta a campi elettromagnetici pericolosi. Anche all'interno della casa possono esserci zone pericolose.
Pensi di sapere con certezza che non hai rischi di questo tipo in casa tua?

   
Domanda n. 3
FORNO MICROONDE: La conformazione degli sportelli dei forni a microonde ci fa pensare che impediscano alle microonde di uscire, ma così non è. E' un elettrodomestico che funziona per pochi secondi o minuti, ma è bene sapere cosa si rischia soprattutto se non è nuovissimo o lo usate spesso.
Pensi di sapere abbastanza su questo argomento?

   
Domanda n. 4
ANIDRIDE CARBONICA: Quando si dorme in due persone in una stanza priva di ricambio d’aria, dopo sole 4-5 ore il tasso di anidride carbonica (CO2) è già ben oltre il limite della salubrità di 1000 ppm (pensa a quel leggero mal di testa che talvolta compare al mattino a letto prima di alzarsi e scompare rapidamente una volta alzati…. è l’eccessiva concentrazione di CO2!). E se hai delle piante in casa la situazione potrebbe peggiorare.
Pensi di sapere quello che serve sull'argomento?

   
Domanda n. 5
ACARI DELLA POLVERE: In una buona parte delle nostre case le coperte, i materassi, i cuscini se non aspirati o "battuti" regolarmente e lasciati spesso al sole (come ci insegnava la nonna) possono essere infestati da acari della polvere. Si tratta di piccoli animali lunghi circa 0,3 mm che si nutrono delle nostre scorie. Nel caso peggiore provocano allergie, starnuti, asma e arrossamenti della pelle, soprattutto ai bambini.
Puoi dirti certo che è un problema che non riguarda la tua casa?

   
Domanda n. 6
MONOSSIDO DI CARBONIO: Qualsiasi combustione avvenga in casa tua produce un gas inodore e incolore chiamato monossido di carbonio. Anche in bassa concentrazione, se l'evacuazione dei fumi non funziona bene, il monossido può ridurre la concentrazione di ossigeno nel cervello al punto che la vittima diventa incosciente e, in casi gravi, muore di asfissia. Basta una caldaia non mantenuta bene per generare monossido.
Hai mai fatto verificare se nell'aria della tua casa ci sia traccia di questo gas?

   
Domanda n. 7
RADIOATTIVITA': Sapevi che circa il 3% delle famiglie italiane ignora di avere dei materiali, accessori o sostanze radioattive in casa che possono – se conservati troppo vicini alle persone – causare seri problemi?

   
Domanda n. 8
UMIDITA': L’eccessiva umidità, eliminabile spesso semplicemente facendo circolare l’aria, è responsabile di malattie, proliferazione di muffe, acari, e rende meno salubre l’aria e meno isolata termicamente la tua casa?
Sai dire qual è la fascia di umidità relativa consigliata per la vita umana, in una abitazione a 20 C°?

   
Domanda n. 9
RADIOFREQUENZE - ELETTROSMOG: Intorno a noi proliferano sempre più reti di telecomunicazioni via radio. Non sono solo i ripetitori visibili di cui spesso si legge sui giornali, possono esserci ponti radio privati o altre emissioni assolutamente invisibili, soprattutto in città. Antifurti, centraline meteo, ripetitori locali di Sky. Sei sicuro che la tua abitazione non sia sottoposta a campi radioelettrici e irraggiamenti pericolosi?

   
Domanda n. 10
FRIGORIFERO: Sapendo che oltre il 30% dei frigoriferi delle case italiane non mantiene mediamente la corretta temperatura di 4°C e sapendo che molti cibi durerebbero di più se conservati bene, hai una pallida idea di che temperatura c'è mediamente nel tuo frigorifero?

   
Domanda n. 11
CORDLESS DECT: La maggior parte dei telefoni cordless con tecnologia DECT (venduti dal 1997) che abbiamo nelle nostre case ci irraggia continuamente (e da vicino) con campi elettrici che possono essere comparabili a quelli di antenne/ripetitori di cellulari. Ci sono alcune precauzioni da sapere nell'acquisto dei cordless e sulla localizzazione in casa.
Pensi di sapere quanto serve sull'argomento?

   
Domanda n. 12
ILLUMINAMENTO: L’illuminamento, cioè la quantità di luce e la sua adeguatezza, nella nostra casa influenza parecchio il rendimento delle persone, la percezione di confort ed anche l'umore. Non solo per i casi di scarsità di luce, ma anche nei casi di luce eccessiva, temperatura colore sbagliata o abbagliamento.
Sei certo che le scelte di illuminazione della tua casa siano ottimali?

   
Domanda n. 13
EMISSIONI RETI WI-FI: Nessuno vieta agli appartamenti vicini di disporre potenti emettitori Wi-Fi (rete di computer domestici senza fili) proprio dietro ai tuoi muri. Potresti essere irraggiato da più lati e tu semplicemente non lo sai. Pensi che sia inutile chiedersi cosa avviene dietro il muro di casa tua?

   
Domanda n. 14
POLVERI SOTTILI: Se il tuo aspirapolvere non è di progettazione recente quando aspira rimanda in circolo nella casa proprio la polvere più fine, quella che arriva nei bronchioli e può provocare malattie serie. Sai come comportarti per evitare ciò?



Domanda n. 15
RADON: Ogni tre ore circa muore in Italia una persona a causa del Gas Radon. Quasi sempre per case con eccessiva concentrazione di questo gas radioattivo. Sai abbastanza per sapere come difenderti da questo rischio?

   


RISULTATI DEL TEST

Verifica di aver risposto, con sincerità, a tutte le domande.
Conta tutte le domande dove hai risposto "No".

Se hai totalizzato:

Sino a quattro "No"  La tua conoscenza delle problematiche di salubrità e sicurezza della tua casa è ampia. Probabilmente domini la maggior parte delle situazioni.
AbiTest opzionale.

Da cinque a otto "No"  Conoscenza normale, da semplice utente, delle problematiche di salubrità e sicurezza.
Consigliato AbiTest.


Oltre otto "No" nelle risposte al test. Conoscenza scarsa dei rischi insiti nelle nostre abitazioni.
Fortemente consigliata l'effettuazione di un AbiTest.

  


 
Copyright  2007-2017  AbiTest HouseDoctor -  Marchio depositato. Tutti i diritti riservati. Divieto di riproduzione.   P.IVA 1265 5320 153  - REA MI 1991120
Cerca nel sito
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu