Domande più frequenti - AbiTest Il test della tua casa. Rileviamo ed eliminiamo Radon, Elettrosmog, Acari, Inquinanti ed altri rischi. Per il Benessere della tua famiglia.

Vai ai contenuti

Menu principale:

Domande più frequenti

SAPERNE DI PIU'


FAQs (Frequently Asked Questions)


LE DOMANDE PIU' FREQUENTI
1) Che rischi corro in casa mia?  Perchè dovrei chiamare AbiTest?
2) Che cosa farete nella mia abitazione?  Rilasciate un documento ufficiale?

3) Chi verrà? Chi mi garantisce la sicurezza e l'affidabilità dei vostri tecnici?
4) Che strumenti utilizzate nei test? Sono affidabili e precisi? Si corre qualche rischio?
5) Che cosa comprende il prezzo? Avrò delle spese aggiuntive?
6) Perché non è possibile avere in tempi rapidi il vostro servizio?
7) Ogni quanto tempo è consigliabile effettuare un AbiTest?
8) E se sto acquistando una casa nuova, vuota, posso fare un AbiTest?
9) Che cos'è la visita ottimizzata? E' Obbligatoria?
10) Quanto è affidabile un Radon Screening di 48 ore?
11) Aver fatto un AbiTest in una abitazione può far variare il valore dell'immobile?
12) Sono convinto di avere una casa salubre e sicura. Non mi interessa!
13) Non faccio alcun test perchè è solo una scusa per farmi fare altri costosi lavori...



E ORA LEGGETE LE RISPOSTE...

1) Che rischi corro in casa mia? Perchè dovrei chiamare AbiTest?

Le nostre abitazioni, a parte la visita del tecnico della caldaia (ove presente), non sono sottoposte a periodici controlli come invece è prescritto, ad esempio, per gli uffici, le fabbriche, i ristoranti, i locali pubblici o le nostre automobili. Solamente in occasione di incidenti o guasti interviene del personale tecnico per fare delle ispezioni.
Invece l'ambiente domestico con i suoi numerosi impianti (gas, luce, frigorifero, evacuazione fumi, telecomunicazioni, computer, etc.) è un ambiente complesso che merita ispezioni periodiche. (vedi la sezione "i rischi in casa")
Vi sono, nelle nostre case, rischi ben visibili e dai quali sappiamo difenderci, come un filo elettrico spellato o l'odore di gas metano in caso di perdita, ma ce ne sono molti altri dai quali non è possibile difendersi: a partire dal monossido di carbonio, che secondo noi è il più temibile killer, perché inodore e perché quando entra in azione provoca quello che appare come "una normale sonnolenza e/o mal di testa".
Vi sono poi i moderni rischi che derivano dall'invadente sviluppo della tecnologia: l'irraggiamento da radiofrequenze i cui effetti negativi sono stati dimostrati da diverse ricerche e che è meglio limitare; la presenza inconsapevole di oggetti radioattivi (minerali, vecchi accessori), la presenza nell'aria di composti organici volatili (C.O.V.) derivanti da un uso eccessivo di detergenti o diluenti senza una adeguata ventilazione degli ambienti, la formaldeide che evapora dal mobilio nuovo ma anche dai fornelli accesi.
AbiTest ti darà una fotografia della situazione consentendole anche di avere informazioni e buone pratiche di comportamento su numerose aree a rischio.
AbiTest non è un servizio da richiedere spesso, ma almeno (noi consigliamo) ogni 5 anni, perché i rischi possono mutare nel tempo.
Molte persone sono convinte che non vi sia nessun pericolo nelle nostre case; altri ancora, facendo come gli struzzi, non vogliono sentire questo problema, fanno finta di niente. A queste persone auguriamo ogni bene, ma ci sono evidenze ormai certe degli inquinamenti presenti nelle case e ignorare tutto ciò significa fare come una roulette russa sulla propria vita e su quella dei propri figli.


2) "Che cosa farete nella mia abitazione?  Rilasciate un documento ufficiale?"
La visita di “testing” che ha una durata, secondo il servizio scelto, da 45 a 240 minuti, si svolge con una sequenza prestabilita di rilevazioni tecniche. Il nostro tecnico, che è persona selezionata addestrata ed affidabile, effettuerà, nel caso di un AbiTest Base, circa 50 rilevazioni nelle 15-20 aree da analizzare. I risultati saranno annotati sul rapporto che vi verrà consegnato a fine visita.

Raccomandiamo di seguire di persona il nostro tecnico nelle sue misurazioni così vi spiegherà passo-passo ciò che sta facendo. Le nostre prove prevedono di spostarsi più volte in ogni ambiente, anche sui balconi e talvolta nelle cantine e garages. I nostri Clienti trovano di solito interessanti e utili le spiegazioni ed è quello per voi un momento di formazione che sarebbe un peccato non poteste sfruttare.
Approfittate per far partecipare anche i familiari perché facciamo molta formazione su buone norme di igiene nella conduzione della casa.
Il rapporto di AbiTest HouseDoctor non è un documento ufficiale. E' anzi strettamente riservato per contratto, non potrete darne copia a nessuno. Sarà vostra facoltà darne evidenza oppure distruggerlo, perchè AbiTest non ha valore probatorio, ma solo finalità di screening e di formazione. AbiTest per termini contrattuali non rilascia informazioni sulle visite fatte presso le abitazioni e tantomeno sui suoi esiti. Nessuna informazione trapelerà quindi da parte nostra.



3) Chi verrà?  Chi mi garantisce la sicurezza e l'affidabilità dei vostri tecnici?
I nostri tecnici (AbiTester) sono accuratamente selezionati, addestrati, motivati ed affidabili. Nel momento in cui avrà prenotato il servizio AbiTest la centrale di prenotazione le comunicherà il nome e cognome dell'AbiTester assegnato. Si accerti che la persona che si presenta sia quella indicata (salvo modifiche comunicate per telefono). Inoltre i nostri tecnici sono riconoscibili dalla tessera identificativa (badge).



4) Che strumenti utilizzate nei test? Sono affidabili e precisi? Si corre qualche rischio?
La nostra è un’azione di “Screening”. La possiamo definire una “fotografia istantanea” della vostra casa per identificare rapidamente possibili rischi. Diversa è la rilevazione nel tempo dei fenomeni che richiede l’installazione per un tempo prolungato dei rilevatori/strumenti.
Lo screening permette di ottenere ad un prezzo molto contenuto ed abbordabile ciò che invece richiederebbe un impegno economico ben superiore (altri operatori richiederebbero più di 1.500 euro e l’installazione degli strumenti per molto più tempo).
Il nostri test hanno una precisione del 90% e sono effettuati, secondo il servizio,  in 1-4 ore circa.
Così potrete, per esempio, scoprire che la vostra abitazione è irraggiata da Radio Frequenze a con un campo elettrico di 1,4 volt/metro senza per questo arrivare al dettaglio di 1,4896 v/m (sarebbe come esigere di sapere se una persona ha la febbre a 37,94°C oppure 38°C, la sostanza non cambia. Importante è sapere se c'è febbre).
Con AbiTest potrete capire se siete all’interno dei valori consigliati ed eventualmente cosa fare per rientrarvi.
Se a fronte dello screening ritenete di aver necessità di una misurazione nel tempo con il relativo verbale di rilevazione e certificazione, saremo a vostra disposizione per illustrarvi le modalità, i passi da fare e gli impegni da sostenere per ottenere una certificazione con forza probatoria da utilizzare in sede legale.
In tutti i nostri test non viene utilizzato materiale pericoloso quindi non vi è alcun rischio.


5) Che cosa comprende il prezzo ? Avrò delle spese aggiuntive ?

Il prezzo indicato è omnicomprensivo e non vi verrà richiesto null’altro.
Nel caso vogliate dei test supplementari vi sottoporremo il relativo preventivo in attesa di una vostra esplicita accettazione.
Alcuni test aggiuntivi, come quello sull'acqua potabile, sono sempre disponibili nel kit del tecnico e potrete scegliere di effettuarli anche quando il tecnico sarà già in casa vostra.
Il prezzo base dei vari servizi (leggibile qui) riguarda le città dove è presente un nostro tecnico e l'area intorno per un raggio di 50 Km. Per le località situate a distanze maggiori o in altre regioni è previsto un rimborso viaggio chilometrico.
Con lo sviluppo progressivo della rete di AbiTest il problema delle tariffe differenziate si ridurrà.



6) Perché non è possibile avere in tempi rapidi il vostro servizio?

Tra i nostri valori fondanti, riprendendo quanto diceva Henry Ford 100 anni fa, crediamo che "ci sia vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnica diventano per tutti"; per questo diamo massima attenzione all'efficienza della nostra azione, per ridurre i costi e permettere al maggior numero di famiglie di assicurare la salubrità, sicurezza ed efficienza delle proprie abitazioni.
Per essere efficienti i nostri tecnici devono ottimizzare i loro impegni nella giornata. Operare su prenotazione ci permette di offrire il servizio ad un prezzo contenuto. Normalmente si tratta di attendere qualche giorno dalla prenotazione. Ma in alcuni casi dei tempi superiori potrebbero essere necessari. E’ ovviamente nostro interesse contenere queste situazioni proponendovi, nel momento in cui ne veniamo a conoscenza, delle alternative per anticipare la vostra richiesta. Il nostro centro di prenotazione vi potrà aiutare anche in questo.
Nel caso dobbiate rinunciare ad una prenotazione per impegni di “forza maggiore” comunicatecelo subito, provvederemo a ripianificarla permettendo ad altri di anticipare il servizio.


7) Ogni quanto è consigliabile effettuare un AbiTest?

Noi consigliamo una periodicità di 3 o 5 anni, a meno che non si sia al corrente di una variazione o comparsa di un nuovo rischio.
Tenga conto che anche AbiTest si aggiorna, inserendo ogni anno nuove misurazioni nel proprio servizio.



8) E se sto acquistando una Casa Nuova, vuota, posso fare un AbiTest?
Sì. Abbiamo previsto il Servizio AbiTest Casa Nuova proprio per venire incontro a queste esigenze. La natura di screening del servizio rimane, sono però previsti solamente i test che ha senso fare in una casa vuota, senza arredamento, ma soprattutto senza le persone che vi abitano e le loro abitudini gestionali. Ci telefoni per maggiori informazioni. Questo test può essere fatto anche in una abitazione appena realizzata.


9) Cos'è la visita ottimizzata? E' obbligatoria?
Come indicato nella risposta n.6 tra i valori in cui crediamo c'è l'efficienza e il contenimento dei costi; mantenere i prezzi bassi permette di dare massimo vantaggio ai clienti e continuare ad avere lavoro. Per questo l'uscita del nostro tecnico, ogni giorno, deve dare la massima resa e consentire di visitare più abitazioni possibili.
Consideriamo questo approccio "la normalità", ma per comporre al meglio i percorsi dei nostri tecnici dobbiamo pianificarli per tempo, per questo motivo spesso è necessario attendere diverse settimane prima di ricevere il tecnico AbiTest.
La visita ottimizzata non è obbligatoria ma è consigliata. La richiesta urgente comporta una maggiorazione tariffaria, in quanto dobbiamo uscire espressamente per voi.
Per il rispetto del cliente, nel caso non si sia riusciti ad ottimizzare l'uscita entro tre mesi, garantiamo la visita a prezzo base.


10) Quanto è affidabile un Radon Screening di  solo un'ora?
Nelle misure di radon contano due aspetti principalmente: la durata e il volume del dispositivo di misurazione. Per diversi anni abbiamo avuto strumenti di misurazioen a basso volume quindi serviva una durata maggiore. A partire dal 2015 ci siamo dotati di una camera a ioni con volume di 100 cc che permette di avere uno screening valido già con un tempo di un'ora di esposizione.  Possiamo dire che la precisione della rilevazione (rispetto ad un valore medio rilevato in un anno) è del +-20%. Sembra uno scostamento importante ma di fatto non lo è, perchè non fa variare l'entità del problema. Invece ha il grande vantaggio di permettere azioni correttive da subito, come ad esempio quella, di solito più importante,  di arieggiare l'ambiente, di dare ricambio aria "strutturale"
(nota1) all'ambiente.

(nota1): un ricambio strutturale di aria è un sistema che ricambia l'aria al di fuori della volontà delle persone, ad esempio con griglie non parzializzabili sul muro o sul cassonetto, oppure con ventola folle, cioè senza motore, mossa dai cambi di pressione, applicata sui vetri esterni. Molto meglio poter applicare un aeratore d'ambiante che permette di avare un sistema VMC (Ventilazione Maccanica Controllata) in grado di ricambiare l'aria, filtrarla e recuperare il calore che normalmente in inverno si perde con l'apertura delle finestre.


11) Aver fatto un AbiTest in una abitazione può far variare il valore dell'immobile?
Come detto nella risposta n. 1 il Rapporto di un AbiTest è un documento riservato e privato. Sarà a sua discrezione mostrare il Rapporto in fase di vendita dell'immobile per accrescerne il valore portando un elemento che riduce la probabilità di presenza di inquinanti nell'abitazione. Se invece desidera non farne menzione non ci sarà nessun problema, non è documento ufficiale nè emesso da enti istiituzionali. Nell'arco della vita di un immobile possono essere diverse le relazioni, i rapporti tecnici che possono testimoniare di situazioni non conformi, di un'immobile (allagamenti, incendi, fughe di gas), ma non vengono mai allegate in un iter di vendita immobiliare.

12) Sono convinto di avere una casa salubre e sicura. Non mi interessa l'AbiTest!
Bene. Conoscevamo centauri che in moto si credevano infallibili, conoscevamo alpinisti provetti che hanno sfidato pareti rocciose ritenendosi all'altezza, conoscevamo fotografi e inviati di guerra che "avevano metodi per ridurre i rischi", conoscevamo molti operai e lavoratori che non utilizzavano dispositivi di sicurezza in fabbrica, perchè ingombranti e scomodi. Molte di queste nostre conoscenze ci guardano ora con espressioni sorridenti da fotografie ovali in porcellana.
Nelle abitazioni italiane ogni anno trovano la morte circa 8.000 persone per incidenti diretti (per lo più cadute, traumi e tagli) a queste vanno aggiunti circa 3.000 decessi (tra 1.500 e 6.000) per i tumori causati dal gas radioattivo Radon l'esito dei quali non è abbinabile con certezza all'ambiente domestico. Con circa 11.000 morti all'anno (una morte ogni 47 minuti) noi riteniamo che sia opportuno e consigliabile l'effettuazione di un abitest anche per l'enorme valore della formazione che passiamo (il 92% degli italiani non ha percezione dei rischi in ambiente domestico
(nota2))

Nota 2: I dati sono estratti dal progetto PASSI, eseguito da un gruppo di ASL nel 2004.


13) Non faccio alcun test perchè è solo una scusa per poi farmi fare altri costosi lavori...

Premesso che questa situazione potrebbe avvenire per il suo bene (per esempio per una canna fumaria difettosa che immette monossido di carbonio nella sua abitazione), di fatto il caso in cui prescriviamo costosi lavori è alquanto rara. La nostra storia lo conferma: siamo i primi a voler salvaguardare la sua salute ed il benessere nella sua abitazione e quindi non consigliamo lavori, adeguamenti o nuovi strumenti se non sono necessari.
Spesso ci troviamo a consigliare di mettere un termometro nel frigorifero (costo 8-12 Euro), oppure di mettere un termoigrometro in soggiorno (costo 15-30 Euro), perchè è importante tenere sotto controllo la situazione microclimatica della casa. Molto spesso prescriviamo di allontanare cordless e wireless dalla camera da letto o dalle zone ad alta permamenza, ma il più delle volte senza costi particolari. Spesso suggeriemo di ventilare meglio gli ambienti con aggiunta di griglie di aerazione nei cassonetti (se avete il trapano potete fare voi direttamente il lavoro). Insomma, la nostra mission è di farvi stare meglio e risparmiare denaro non certo di farvi spendere denaro inutile.



 
Copyright  2007-2017  AbiTest HouseDoctor -  Marchio depositato. Tutti i diritti riservati. Divieto di riproduzione.   P.IVA 1265 5320 153  - REA MI 1991120
Cerca nel sito
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu