Rischi Microclima

Rischio temperatura

La temperatura delle nostre abitazioni è influenzata dall’alternarsi delle stagioni, dalla quota, dall’esposizione solare dai venti e dai sistemi di climatizzazione. Una buona gestione dell’abitazione dovrebbe provvedere a mantenere una temperatura adeguata alla situazione climatica esterna: più alta nei mesi estivi (24-25 °C) e più bassa nei mesi invernali (18-21°C), per adeguarsi anche all’abbigliamento stagionale. …

Rischio temperatura Leggi altro »

Rischio Acari

Gli acari sono minuscoli animaletti (lunghi mediamente 0,3 mm) a 8 zampe che esistono in oltre 30.000 specie conosciute; proliferano con facilità in ambienti dove possano trovare un’alta umidità relativa (superiore a 70%), una temperatura confortevole (ideale 20-25°C) e approvvigionamento di cibo (scaglie di pelle umana, residui di cibo). Qui sotto un filmato a 30-60 ingrandimenti, …

Rischio Acari Leggi altro »

Rischio Composti Organici Volatili (COV)

L’atmosfera che respiriamo nelle nostre abitazioni può contenere un insieme di composti appartenenti a differenti famiglie chimiche: idrocarburi aromatici, acetoni, alcoli, alcani, aldeidi, ecc. chiamati Composti Organici Volatili.I COV più conosciuti sono gli idrocarburi utilizzati come carburanti, la formaldeide, l’acetone.Sono contenuti in vari prodotti e materiali presenti nelle nostre case. Possono liberarsi dai materiali di …

Rischio Composti Organici Volatili (COV) Leggi altro »

Rischio Anidride Carbonica (CO2) (efficacia ricambio d’aria)

L’anidride carbonica (o biossido di carbonio) è un elemento naturale che gli esseri viventi producono continuamente come residuo dello scambio gassoso nel sistema respiratorio.Il biossido di carbonio nell’aria è presente in quantità inferiori allo 0,1%, mentre nell’aria esalata dopo un respiro è circa il 4,5%. Un’atmosfera che contiene oltre il 5% di biossido di carbonio …

Rischio Anidride Carbonica (CO2) (efficacia ricambio d’aria) Leggi altro »