AbiTest Il test della tua casa. Rileviamo ed eliminiamo Radon, Elettrosmog, Acari, Inquinanti ed altri rischi. Per il Benessere della tua famiglia.

Vai ai contenuti
SERVIZI, PREZZI
Le statistiche parlano chiaro:
30 morti al giorno nelle case italiane
sempre più rischi legati ad irraggiamenti di varia natura e non solo...


Vuoi rapidamente scoprire se anche la tua famiglia è in pericolo?
Continua a leggere...




Caro lettore,
 
Se sei arrivato su questa pagina sicuramente ci tieni alla salute tua e della tua famiglia, in tal caso ti consiglio di leggere fino alle fine perché ne vedremo delle belle... Ma prima facciamo una piccola dovuta premessa:

tutti noi siamo convinti di vivere in una casa salubre e sicura, in qualche modo il detto “casa dolce casa” crea un bias cognitivo che ci fa pensare che casa nostra sia il luogo più intimo, sicuro e salubre…

purtroppo, la realtà è ben diversa e ci insegna che si annidano molte insidie e in molti casi, non si possono vedere ad occhio nudo, specialmente se non un occhio esperto e non dotato di strumenti specifici.
 
Nelle nostre case passiamo circa il 70% del tempo della nostra vita!

Più del posto di lavoro, più di qualsiasi altro luogo. E’ quindi fondamentale per la salute nostra e delle nostre famiglie che sia un luogo realmente salubre e di benessere.
 
I rischi sono tanti, di diversa natura e di diversa pericolosità,
 
per esempio, partendo dai più comuni, possiamo citare:
 
I rischi nel microclima dell’abitazione, ad esempio il rischio CO2, dove una sua eccessiva concentrazione può portare a mal di testa e malessere continuo ed una scarsa efficienza perenne senza apparente motivo.  

Ti sei mai sentito stanco e/o con un leggero mal di testa, magari durante la mattina mentre stai lavorando, senza che ci sia un evidente motivo?  Ecco, questo potrebbe essere dovuto ad un’eccessiva concentrazione di CO2 nell’aria.
 
Possiamo citare i rischi legati all’umidità. Un'abitazione con un livello di umidità relativa troppo basso darà rischi di affezioni respiratorie, secchezza delle mucose del naso e degli occhi, problemi del sonno e di elettricità statica (piccole scosse elettriche fastidiosissime strofinando certi tessuti).
 
Un'abitazione invece con un livello di umidità relativa troppo alta, situazione tipica che si verifica nei periodi piovosi, provoca proliferazione di micro-organismi e muffe che si generano ovunque, con possibili odori sgradevoli per noi ed imbarazzanti in presenza di ospiti in casa, inoltre genera minore capacità di termoisolamento nelle strutture e negli indumenti;

l'aria stessa è percepita come meno confortevole e vi possono essere più facilmente fenomeni di condensazione con conseguenti possibili ammaloramenti dei muri e sgradevoli macchie visibili su certi oggetti presenti nell’edificio (ho visto letteralmente l’umidita devastare interi appartamenti, compresi gli oggetti al suo interno, come si può vedere nella foto della borsa ricoperta di muffa, pericolosa per l’apparato respiratorio soprattutto dei bambini).

 
Ma ci sono cose più gravi, parliamo un attimo dei rischi da impianti…
 
I rischi da impianti sono davvero tanti perché includono qualsiasi apparecchio o dispositivo all’interno dell’abitazione ma vorrei citarne uno in particolare, che genera curiosità:
Parliamo di un dispositivo che quasi tutte le famiglie utilizzano quotidianamente… il forno microonde
 
Ebbene si, è un apparecchio ormai comunissimo e presente in tutte le nostre case. La strana conformazione "reticolare" del vetro dello sportello ci dà una confortante impressione che lo sportello trattenga ogni radiazione, ma non è così. Infatti come dice il suo nome il forno emette microonde che con la loro vibrazione, per attrito tra le molecole, scaldano i cibi anche in profondità.



Per fortuna normalmente lo utilizziamo per pochi secondi durante la giornata, perché ciò che in realtà accade, è che queste onde “sfondano” in parte lo scudo reticolare e vagano per vari metri nella nostra casa, irraggiando qualsiasi cosa trovino sul loro percorso. Veniamo quindi “colpiti” da questi proiettili anche noi ogni volta che lo utilizziamo. Quando veniamo irraggiati, dovrebbe avvenire in linea teorica solo un leggero riscaldamento delle nostre cellule, ma gli studi sugli effetti a lungo termine delle microonde sul corpo umano sono attualmente tutt’altro che definitivi e completi…

Questo è solo un esempio curioso di come un comune oggetto possa essere anche pericoloso.
ma c’è di molto peggio per quanto riguarda raggi invisibili e radiofrequenze, ci arriviamo fra poco…
 
 
Parlando di nemici invisibili, hai idea di cosa spesso trovo nascosti ed insinuati nei letti degli italiani?
 
Questi piccoli mostri, di cui tutti noi abbiamo sentito parlare, gli acari, amano trascorrere la loro vita infestando i nostri materassi; perché? Perché possono così nutrirsi di tutti i detriti organici che il nostro corpo rilascia, è quindi per loro un paradiso. PER LORO.



Infatti mentre noi dormiamo sonni tranquilli e profondi, sicuri nella nostra casetta, pensando che nulla ci possa disturbare e nuocere, queste piccole bestie “strisciano” indisturbate praticamente a contatto con la nostra pelle. Possiamo scoprire gli acari proprio perché con i loro escrementi, che noi ci respiriamo durante la notte, possono provocare allergie e problemi respiratori, specialmente ai bambini.
 
 
Ma c’è di peggio, questi infatti sono rischi moderati rispetto a ciò di cui parleremo ora…
 
Abbiamo infatti rischi che provocano realmente la morte… Uno su tutti il temibile gas Radon, che provoca solo nelle case Italiane 7/12 morti al giorno! (statistiche sanitarie italiane), un gas inodore ed invisibile che penetra negli scantinati e nei piani bassi delle abitazioni…

Se presente in alte quantità, una persona anno dopo anno, non accorgendosi di nulla lo continua a respirare, e quindi un individuo, apparentemente in salute, un bel giorno si ritrova con un cancro ai polmoni, senza capire neanche perché! in America sono già da anni molto avanti su questo aspetto ed è obbligatorio in alcuni stati avere un misuratore di radon in casa costantemente!
 
Ci si mette poi di mezzo anche l’uomo...
Sempre di più, aziende e corporazioni enormi operano per fini economici a discapito della salute dell’uomo.
Naturalmente andando in giro avrai notato nell’ultimo periodo l’incrementarsi di antenne che emanano radiofrequenze…

 
E’ così… siamo sempre più “bombardati” da nuovi rischi, dalle finestre delle nostre case possiamo amaramente osservare ripetitori cellulari ed antenne 5g che spuntano come funghi, addirittura i nostri stessi “amici” smartphone irraggiano in maniera smodata!


Persino nel famoso programma tv “Le Iene” hanno trasmesso un servizio sul rischio di tumore per gli irraggiamenti da radiofrequenze e smartphone, con valori Volt/metro assurdi, e spesso questi dispositivi li diamo in mano ai nostri bambini, che tra l’altro hanno una struttura ossea del cranio che è molto più penetrabile da questi raggi infami.



Insomma, la situazione non è certo delle migliori, irraggiamenti sempre maggiori originati da tutte le decine di nuovi dispositivi wireless che riempiono ormai qualsiasi stanza di casa nostra (spesso nelle famiglie trovo questi dispositivi vicino ai letti dei bambini, o addirittura c’è chi dorme con lo smartphone sotto il cuscino!!!).
 
 
Questi purtroppo sono solo alcuni esempi, ci sono poi altre decine di pericolosi inquinanti che possono nascondersi in casa nostra.
 
 
Ma nel 2009 nacque una nuova Speranza...


Mi presento, sono Walter Bellini, ed io stesso riconoscendo questo trend intorno al 2006, avendo al tempo anche un bimbo di 8 anni, mi resi conto di una incredibile realtà:

 
Ogni anno in Italia, da statistiche muoiono circa 10.000 persone (una ogni 52 minuti) a causa di rischi nell'ambiente domestico.
Nonostante questa evidenza le nostre case, dove viviamo il 70% della nostra vita, sono rimaste l'unico luogo per il quale non siano obbligatorie visite di sorveglianza e prevenzione.

 
Le nostre case possono essere non viste da occhi qualificati per decenni, sino a quando compare una malattia, un incidente domestico, un tumore o una qualsiasi fatalità.

 
Così, dopo anni di studio autonomo della materia, studiando forum, libri e tutto il materiale che trovavo sugli inquinanti, nel 2009 creai un protocollo di controllo sui rischi ed il miglioramento del benessere delle famiglie, ad oggi (2022) raffinato e migliorato dopo centinaia di esecuzioni… e così sono felice di presentarti Abitest!


Il primo protocollo in Italia che ha l’obiettivo di verificare i rischi nelle case e dare miglioramento al benessere delle famiglie italiane, dando una rapida risposta in massimo 2/4 ore!

 
l’Abitest è composto da 3 pilastri fondamentali:




 
Durante questa fase, il mio obiettivo sarà andare ad eseguire tutti i test necessari (fino a 24 test e 66 misurazioni uniche) per capire immediatamente se l’abitazione è sottoposta a rischi gravi per la salute.

Misurerò il tutto con le mie procedure che ho sviluppato nel corso degli anni, tramite l’ausilio dei numerosissimi strumenti professionali (NON cinesate da pochi euro, si parla di migliaia di euro di strumentazioni) che compongono “l’arsenale di AbiTest” per scovare i rischi che si nascondono nelle case.

L’Abitest ha lo scopo di fare una rapida “fotografia” dello stato attuale dei rischi nella vostra casa. Fino a 24 test da condurre nell’arco di massimo 4 ore, quindi il tutto è ingegnerizzato per ridurre gli sprechi di tempo.

Attenzione: lo scopo NON è darvi dei valori precisi al centesimo, ma semplicemente capire se il rischio è presente, insomma capire al più presto se la tua salute e la tua famiglia è in pericolo oppure no.

Naturalmente nel caso dovessi trovare dei rischi sarà mia cura darvi le corrette indicazioni per risolvere il problema nel modo più efficace possibile.

Ovviamente il tutto svolto con la massima privacy per la famiglia.





L’Abitest non è solo un mero servizio dove vengono misurati i rischi.
 
L’Abitest sarà un toccasana per la salute e il benessere familiare, infatti il mio obiettivo è quello di andare a cogliere tutte le opportunità di miglioramento che la maggior parte delle famiglie non conosce.
 
Ti darò tante piccole indicazioni che andranno a migliorare la vivibilità ed il benessere familiare; in base alle casistiche si potranno osservare miglioramenti nel sonno, meno stress nella vita quotidiana, migliorata concentrazione/ produttività e benessere maggiore a 360 gradi.

Inoltre io non sono legato ad alcuna società o produttore di materiali,

questo mi rende indipendente da tutti, infatti potrò parlarti senza filtri e ti potrò dare il massimo valore aggiunto nel valutare e migliorare il vostro ambiente abitativo, limitando al minimo i costi, spesso proprio a zero, gli interventi necessari per rendere salubre la casa.

Anzi di Euro ne risparmierai molti con i miei suggerimenti che si traducono in minore consumo di energia elettrica, in minori acquisti di medicinali, in energia termica risparmiata.

Infatti rilevo molto spesso sprechi, cattive regolazioni di apparati, dispersioni inutili, apparati che funzionano in condizioni inappropriate, come il frigorifero che spesso viene fatto “soffocare” con un inevitabile rottura prematura (si, lo so, sembra strano ma anche un dispositivo normalissimo come un frigor si può utilizzare male), patologie come l'asma o le allergie che potrebbero essere risolte con minori costi di medicinali.

Non è uno scherzo quando dico che stimo un risparmio almeno di 65 Euro/annui per chi sceglie AbiTest.



Il 3° pilastro di Abitest è rendere le famiglie più consapevoli del mondo che ci circonda e dei suoi rischi.
 
Quanto vale il sapersi “difendere” dai rischi per il resto della propria vita?
 
Potenzialmente conoscere queste informazioni potrebbe evitare futuri malanni, incidenti domestici, tumori o addirittura una morte prematura!

 
Infatti, io consiglio sempre a tutti i componenti della famiglia di partecipare all’Abitest, in quanto potrò trasformare l’intero Abitest in una lezione/consulenza gratuita avanzata sul come vivere nel miglior benessere evitando i rischi che il mondo d’oggi presenta.
 
Sarà come tornare a scuola per qualche ora!

 
(se avete bambini è fortemente consigliata la loro partecipazione, immagina che investimento per il loro futuro!)

*in fondo alla pagina puoi trovare un elenco dettagliato di tutti i test.

Di che investimento si tratta:

L’Abitest è la mia più grande creazione, ha richiesto grandi risorse economiche e parecchi anni della mia vita per essere messo a punto.

Oggi do l’opportunità a tutti di sfruttare queste conoscenze per una cifra simbolica, se tu per esempio volessi acquistare i singoli test da una qualsiasi azienda specialistica, considerando un minimo di 200€ a test, verrebbe a costare almeno 4800€.

 
Io quindi potrei erogare questo servizio facilmente a 1500€, e sarebbe già un forte sconto!

 
Ma ho fatto una scelta. Dato che è un protocollo che realmente può migliorare la vita delle persone ho deciso di fare un dono alle famiglie italiane,
offrendolo a partire da 195€ fino a 395€
in base alla tipologia e alla completezza dell’Abitest scelto;
 
(Se poi ti salvassi il frigorifero da morte certa sarebbero già più che recuperati! 😁)


 
MA NON E' FINITA QUI!
Rapporto scritto:

Dopo che effettuerò l’Abitest, ti lascerò un rapporto scritto dove saranno documentate tutte le misurazioni e la presenza o meno di salubrità/rischi nell’abitazione. Questo inoltre può aggiungere ancor più valore alla tua abitazione.
Vademecum della casa:

 
Una copia del vademecum della casa salubre, per avere sempre con sè una guida sintetica che descrive la maggioranza dei rischi delle abitazioni e le rispettive soluzioni più rapide.
Follow-up telefonico:

Dopo che effettuerò l’Abitest, ti lascerò un rapporto scritto dove saranno documentate tutte le misurazioni e la presenza o meno di salubrità o rischi nell’abitazione. Questo inoltre può aggiungere ancor più valore alla tua abitazione.
Attestato di “casa salubre”:

Ebbene sì, se casa tua supererà quella che io indico come soglia di salubrità, entrerà a far parte di quella “Elite” di case italiane, accertate come  salubri e sicure. Emetterò quindi l’attestato da appendere in casa, da mostrare a vicini di casa, parenti ed amici.
Naturalmente per comprendere ed apprezzare l’Abitest appieno serve una certa lungimiranza, l’Abitest non è un servizio che viene scelto dalla massa. Infatti nella mia esperienza, solitamente è acquistato da persone con una visione a lungo termine, intelligenti che comprendono la direzione attuale del mondo.

A questo punto hai tutti i pezzi necessari per prendere una decisione, intelligente e rapida. Esatto, rapida, immediata…Non attendere di scoprire i rischi quando si manifesteranno tra anni sotto forma di problemi, malattie, tumori, perché a quel punto sarà troppo tardi!


COSA PUOI FARE ORA:

Per essere sicuro che il servizio sia di reale beneficio ho deciso di regalare la possibilità di fare una chiamata preventiva con me, completamente gratuita dove potremo capire al meglio le tue esigenze, i possibili rischi e se hai qualche domanda particolare.

oppure puoi anche scrivermi in chat,
ti basta cliccare il pulsante verde tondo che trovi in basso a destra!


Per quanto sia l’Abitest super attrattivo, il nostro esperto di marketing ci dice che solo il 6,4% di persone che atterrano su questa pagina agiscono. Per quanto questo non rappresenti un problema a livello lavorativo, mi dà comunque un certo fastidio a livello personale.

Vedi, io so bene quanto le famiglie che si affidano ad un servizio Abitest ne beneficiano realmente. Leggo personalmente i messaggi che mi scrivono, le recensioni che lasciano e la felicità che gli si legge in faccia al termine di un AbiTest. Sono centinaia i clienti che mi hanno detto “finalmente siamo sicuri nella nostra casa” oppure “meno male che l’ho chiamata!”.

Proprio per questo odio l’idea che qualcuno possa non usufruire dell’ottimo servizio che offro per colpa di qualche errore, mal comprensione o omissione nella mia spiegazione.

Per questo ho fatto una speciale seduta di brainstorming con un gruppo di persone per cercare di capire i motivi che ti potrebbero portare a dire “no” alla chiamata completamente gratuita o allo scrivermi. Dopo diverse ore con il gruppo di persone siamo arrivati a pensare solo a queste 8 possibili ragioni.
Eccole qui:

Cosa dice chi ha provato l'Abitest:

Numerose famiglie hanno già provato il nostro servizio con grande soddisfazione, accedi alla loro testimonianza.

Sig. Gianluca S. - Ciliverghe (BS)
Gentile Signor Bellini, sentiamo la necessità di scriverle un ringraziamento non solo per la cortesia e il taglio didattico che ha voluto dare alla cosa (nostra figlia spesso parla ancora delle nozioni sulla radioattività che ha appreso), ma per l'utilità dei risultati che sono emersi.

In particolare per l'irraggiamento del cordless DECT che non immaginavamo fosse costante, anche quando l'apparecchio è sulla base (l'abbiamo allontanato dal comodino!) ed anche per il tasso di anidride carbonica rilevato nelle stanze, in questo caso abbiamo deciso un ricambio d'aria più lungo al mattino, di 5 minuti, come da lei suggerito.

Abbiamo segnalato ad alcuni amici il servizio e la ringraziamo ancora tanto in attesa di ricevere la cornice con diplomino con il punteggio di salubrità della nostra casa che affiggeremo all'ingresso. Buon anno e buon lavoro!
Famiglia Sorlini, Ciliverghe (BS)


Sig. Marco  L. - Vimodrone (MI)
Egregio Sig Bellini, vogliamo ringraziarla per l'intervento AbiTest effettuato presso la nostra abitazione nel giugno 2009, che è stato in primo luogo utile, in quanto ci ha permesso di apportare delle migliorie per una casa ancora più salubre. Inoltre, ci preme farle i complimenti per le delucidazioni e le informazioni anche tecniche che ci ha dato durante il test.
Marco, Vimodrone (MI)


Sig. Stefano T. - Chieri (TO)
Buongiorno dott. Bellini, le invio in allegato il questionario relativo all'intervento da Lei eseguito. Sono rimasto favorevolmente impressionato, anche perché si è trattato non solo di partecipare personalmente alle attività di verifica, ma di acquisire contestualmente alcune informazioni utili da tradurre in comportamenti e abitudini di tutto interesse per la salute sia mia sia di coloro che vivono con me.

Se mi permette, una sola osservazione vorrei esprimerle: ha già pensato ad un ABITEST che tenga conto di rilevazioni effettuate su un arco temporalmente più ampio rispetto a quello attuale (2-3 h.)? così facendo potrebbero essere rilevati fenomeni, che altrimenti non risulterebbero, perché legati a comportamenti personali (ad es. dei vicini) che si manifestano in orari diversi da quello oggetto di rilevazione (ad es., utilizzo delle reti wireless, che avviene quando si è a casa, quindi negli orari serali o notturni e nel week-end).

Colgo l'occasione per ringraziarla e salutarla cordialmente.
Stefano T., Chieri (TO)


Sig. Riccardo P. - Milano (MI)
Milano, 23 marzo 2014 “Nel valutare l’acquisto di un nuovo immobile in zona Cusano Milanino, eravamo indecisi per una serie di parametri ambientali, quali ad esempio la vicinanza dell’abitazione ad una cabina elettrica della ferrovia: la verifica condotta con AbiTest si è rivelata determinante nel fugare le nostre perplessità, e ci ha permesso di prendere conoscenza di una serie di elementi “domestici”, come l’inquinamento elettromagnetico o la presenza di particolato, di cui non eravamo a conoscenza.

Consigliamo l’esperienza, non solo a chi deve comprare una nuova abitazione, ma anche a chi vuole migliorare il proprio stile di vita”. Riccardo P. - Milano


Sig. Cristiano C.  - B. Arsizio (TO)
Come promesso inviamo i nostri commenti relativi al servizio AbiTest effettuato nella nostra abitazione in data 12.04.2014. Via fax provvederemo invece ad inviarvi il questionario di Customer Satisfaction. Siamo rimasti molto soddisfatti del servizio AbiTest. Grazie alla visita del tecnico Walter Bellini e le prove di misurazione ambientale AbiTest ci siamo finalmente resi conto del grado di sicurezza ambientale della nostra abitazione e dei rischi relativi alla nostra salute e benessere.

Walter ci ha reso partecipi ogni volta che effettuava un test e coinvolto attivamente in modo da poter realmente capire lo scopo di ogni misurazione. Le prove più interessanti a nostro parere sono state: la rilevazione del monossido di carbonio, la concentrazione di anidride carbonica, la verifica del corretto uso del frigorifero, la rilevazione del grado di radioattività degli oggetti-materiali presenti in casa, l'irraggiamento del microonde e cordless . Importantissimo anche capire le possibili radiofrequenze presenti da fonti esterne.

Grazie a tutti questi test ci siamo resi conto che la nostra casa è realmente sicura l'unica raccomandazione importante è stata quella di sostituire il vecchio cordless con uno a "zero" irraggiamento. Il Tecnico ci ha anche rilasciato un rapporto di screening ambientale dettagliato utilissimo per capire bene l'utilità di ogni misurazione effettuata e utile un domani volessimo vendere casa.

Consigliamo vivamente AbiTest a tutti coloro che acquistano una nuova casa e a tutti coloro che tengono alla salute e alla sicurezza dei propri cari.
Saluti e ancora grazie Raimonda F. e Davide C.,  Busto Arsizio

Gli indicatori di Customer Satisfaction

Riportiamo di seguito gli indicatori di gradimento del servizio Abitest, così come emerge dalle medie dei valori espressi nei questionari che facciamo compilare al termine delle nostre visite.


COSA PUOI FARE ORA:

Per essere sicuro che il servizio sia di reale beneficio ho deciso di regalare la possibilità di fare una chiamata preventiva con me, completamente gratuita dove potremo capire al meglio le tue esigenze, i possibili rischi e se hai qualche domanda particolare.

oppure puoi anche scrivermi in chat,
ti basta cliccare il pulsante verde tondo che trovi in basso a destra!


L'houseDoctor Walter Bellini durante la rubrica "Il Medico della Casa", in diretta su ClassTV
COSA PUOI FARE ORA:

Per essere sicuro che il servizio sia di reale beneficio ho deciso di regalare la possibilità di fare una chiamata preventiva con me, completamente gratuita dove potremo capire al meglio le tue esigenze, i possibili rischi e se hai qualche domanda particolare.

oppure puoi anche scrivermi in chat,
ti basta cliccare il pulsante verde tondo che trovi in basso a destra!


ELENCO DEI SINGOLI TEST CHE COMPONGONO L'ABITEST



Copyright 2022 © AbiTest, di QUALITEACH - Via      Cherubini 1,      Buccinasco (MI) - P.Iva 12655320153
Torna ai contenuti